Quando sottoporsi all’ablazione del tartaro

Il decalogo del sorriso perfetto
4 giugno 2016
Otturazioni – Cosa sono
4 giugno 2016

Quando sottoporsi all’ablazione del tartaro

L’igiene orale, o ablazione del tartaro, è un mezzo preventivo per combattere la formazione di placca e tartaro, la frequenza con cui andrà eseguita dipenderà da alcuni fattori personali del paziente quali:

  • la disposizione dei denti: se ne agevola o meno la quotidiana ed accurata detersione;
  • la frequenza e la durata con cui l’individuo si dedica all’igiene personale ed il tipo di strumenti con cui la svolge (spazzolino, dentifricio, filo interdentale, scovolino, collutorio);
  • lo stato di salute delle gengive;
  • fattori predisponenti individuali;
  • abitudini alimentari (consumo frequente di cibi acidi, etc.)
  • abitudini personali (fumo, etc.)

Per essere sicuri di raggiungere un obiettivo ottimale è bene discutere con il proprio dentista della frequenza con cui sottoporsi all’intervento: un dentista è l’unico in grado di valutare controindicazioni, fattori personali e fisici, e decidere la giusta strategia di intervento

Dopo aver svolto l’ablazione i denti possono accusare una maggiore sensibilità al caldo/freddoper due motivazioni diverse.

  • La prima: le radici dentali, non più protette dalle gengive ormai danneggiate e scollate dal tartaro che si era legato al dente risultano esposte e, non essendo ricoperte dallo smalto, sono sensibili agli stimoli termici.
  • La seconda: il tartaro creatosi costituisce una sorta di “rivestimento” intorno al dente isolandolo dal caldo/freddo pertanto con la sua rimozione la reazione a tali fattori risulta maggiore. Tuttavia questa sensazione è momentanea e dura solo per pochi giorni successivi.

Salvo problematiche particolari (parodontopatia avanzata o sindromi cliniche generali) segnalate dallo specialista, normalmente si consiglia di eseguire la detartrasi almeno 2 volte l’anno (ogni 6 mesi).

Per valutare lo stato della tua igiene orale ed organizzare il tuo prossimo intervento di ablazione del tartaro contatta i nostri studi e fissa una prima visita gratuita con uno dei dentisti Ars Dental.